Didattica e cervello.

La dislessia è un disturbo specifico dell’apprendimento e dell’uso del linguaggio scritto. La maggior parte dei ricercatori punta sulla necessaria distinzione tra dislessia e disturbi dell’apprendimento, termini spesso confusi o usati come sinonimi.
Come detto prima la dislessia è un disturbo specifico che ha come risultato una serie di difficoltà nella decifrazione della lingua scritta, difficoltà riscontrabili in soggetti dotati di intelligenza normale, indenni da evidenti danni neurosensoriali o da altri deficit di natura organica, e non appartenenti ad un ambiente socio-culturale deprivato. Con il termine “Disturbi dell’apprendimento si intende indicare un soggetto che incontra difficoltà in tutto l’apprendimento scolastico, inclusa la difficoltà di lettura. Analizziamo con alcuni grafici la dislessia e ….. non solo!
Precedente Matematica Vedica. Successivo Diario scolastico.