Metodo Montessori

Maria Montessori cominciò a sviluppare la sua filosofia ed il suo metodo nel 1897, frequentando i corsi di pedagogia presso l’Università di Roma, informandosi così della teoria educativa dei precedenti 200 anni.[4] Nel 1907, aprì la sua prima classe, chiamata “La casa dei bambini“, in un edificio popolare di Roma.[5] Fin dall’inizio, la Montessori basò il suo lavoro sulle sue osservazioni dei bambini e sulla sperimentazione con l’ambiente, con i materiali e con le lezioni a loro disposizione. La Montessori ha spesso indicato il suo lavoro come “pedagogia scientifica”.

Il metodo Montessori si diffuse negli Stati Uniti d’America nel 1911 e diventò noto nel campo dell’istruzione e delle pubblicazioni divulgative. Tuttavia, il conflitto tra Montessori e il metodo educativo americano e soprattutto la pubblicazione nel 1914 di un opuscolo critico, The Montessori System Examined (“Il sistema Montessori esaminato”), scritto dal pedagogista statunitense William Heard Kilpatrick, limitò la diffusione delle sue idee.[6] Le idee della Montessori tornarono negli Stati Uniti nel 1960, diffondendosi da allora in migliaia di scuole americane.

http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_Montessori

Precedente Le difficoltà comportamentali. DSA Successivo Insegnante e dislessico.