Dislessia non è un deficit.

Mamme ricordatevi sempre che la dislessia non è un deficit non ti blocca su nulla e che crescendo si compensa con molta facilità, basta solo non abbattere l’autostima, far capire che essere dislessico non vuol dire stupido, non far vincere coloro che si credono di saper tutto e mostrare principalmente con testa alta i propri doni, perché l’unica differenza che abbiamo con gli altri e che a noi funziona il lato del cervello artistico ma se vogliamo noi riusciamo benissimo anche con lo scritto e il calcolo basta solo amarsi il resto è una passeggiata. l’arte non si impara ma si nasce con essa il resto si impara tutto basta avere gli strumenti adatti. e alla faccia di chi mi critica sto migliorando anche io con lo scritto prrrrrrr lo so c’è molto da lavorare e devo essere più breve e arriverò anche io all’apice della perfezione anche senza insegnati tié a tutti quei insegnati che mi hanno demoralizzato alla faccia vostra ( parlo dei miei vecchi insegnanti non a chi è presente qui) un mega bacio a tuttiiiii, e non ci arrendiamo mai noi siamo i numeri 1. sandra

Precedente Accettare per avere successo. Successivo Dislessia non è un deficit. (2)