Storia: Riforma protestante

Maestra Francesca

La Riforma protestante 
Cause:
dal X secolo cominciano la richiesta per una riforma della Chiesa cattolica che già intorno all’anno 1000 si era separata dalla Chiesa ortodossa. Tale richiesta è dovuta alla visione di una Chiesa sempre più lontana dai precetti evangelici e sempre più corrotta.

 

  • A) Simonia
  • B) Concubinaggio

erano alcuni dei mali presenti, ma oltre a questi la Chiesa più che occuparsi di questioni spirituali si occupava di questioni temporali

Tra i vari riformatori medievali

  • Pietro Valdo, che dette vita al movimento valdese
  • Wycliff in Inghilterra che spingeva per un affidamento dei beni ecclesiastici alla monarchia inglese accusando la Chiesa di rapacità sul piano fiscale e i monaci di accattonaggio ;
  • stesse ragioni sono alla base del riformatore Hus, boemo, che verrà bruciato a Praga per eresia.

Ma il vero riformatore autore dello scisma della Chiesa occidentale  Martin Lutero (1483-1546)un monaco agostiniano nato in Sassonia (Germania).

Il periodo in cui nasce la protesta di Lutero era già tormentato nell’ambito dei rapporti tra Chiesa e Germania.

 

La chiesa di Roma chiedeva i soldi per la costruzione della basilica di San Pietro (l’obolo) e in cambio offriva le indulgenze
Alberto di Magonza, ad esempio, raccogliendo parecchi fondi riesce a diventare arcivescovo di Magonza. Un altro esempio di simonia.
Martin Lutero era un monaco tormentato e angosciato dal problema della salvezza. Ma sentiva con sincerità che quella proposta dalla Chiesa di Roma non era la strada della salvezza.

1517 A Wittenberg espone le famose 95 tesi e le affigge contro le dottrine delle indulgenze

Centrale in queste tesi l’idea che non erano le opere a salvare l’anima, ma la fede in Dio. “L’uomo giusto vivrà per fede”. Questa la frase di San Paolo che apre a Lutero la sua nuova visione teologica: l’uomo, finito, non può con le sue opere riscattarsi se non con la grazia di Dio, intervento gratuito che rimette i peccati (pecca forte, crede fortiter/ pecca fortemente, credi ancor più fortemente). Tra le altre conseguenze di questa svolta abbiamo

  • la riduzione dei sacramenti (battesimo ed eucarestia)

2) L’eucarestia è un ricordo
3)  abolisce il celibato
4)l’accesso diretto alle Sacre scritture che vengono tradotte in tedesco e non più in latino.
Leone X dichiara eretico Martin Lutero nel 1520 con la bolla “Exsurge domine” che venne bruciata da Lutero. Quindi nel
1521 Lutero venne scomunicato
1521 Dieta di Worms Carlo V bandisce Lutero dall’Impero che si rifugia da Federico il Saggio. Molti principi tedeschi si dichiarano a favore delle tesi di Lutero.