Testimonianza di Valeria Viola.

Questa è la mia testimonianza.
Nel 1998, dopo un parto difficile, un punteggio Apgar 4, mi dicono di tenerti sotto controllo….non hai avuto abbastanza ossigeno! Aiuto, panico…ma tu Veronica, cresci bene, sana e intelligente. Arriviamo ai tuoi 8 anni….ci cade una tegola in testa! Disortografica e discalculica!! Cosa vuol dire? Sei malata? Sei rirardata? Non ne so niente…momenti frenetici per cercare di capire, mille domande alle terapiste!!! E poi finalmente la verità.…ma è SOLO questo il problema? Fai degli errori, confondi le lettere, non hai molta logica in matematica, conti con le dita, non sai leggere l’ orologio, la linea del tempo non la capisci……Pensavo qualcosa di grave!!! In questi anni te la sei cavata egregiamente, certo hai avuto momenti difficili, per vergogna, per orgoglio non vuoi usare le mappe, le formule…non vuoi sentirti diversa dai tuoi compagni….ok….ti aiuto io! Con te ho rifatto le elementari, le medie….argomenti che avevo dimenticato sono riaffiorati nella mia mente! Ed ora sei in prima superiore, hai scelto una scuola di 5 anni, un istituto Socio Sanitario….in sociologia, antropologia e psicologia hai l’ 8!!! In fisica hai un 6 meritatissimo, il professore di Italiano leggendo i tuoi temi ti ha detto che potresti scrivere un libro…..Sei una delle poche adolescenti che legge dei libri……che dire….sono molto orgogliosa di come stai crescendo! Hai disturbi ti apprendimento? I disturbati sono tutti coloro che, in questi anni, ti hanno fatto sentire non appropriata, che hanno mandato la tua autostima sotto i piedi……ma non gliel’hai data vinta….hai vinto tu….sei diventata una 15 quasi sicura ti te (hai sempre 15 anni…..e a questa età tutti i problemi sembrano insormontabili) Brava….                                                                   Valeria Viola

testimonianze

 

Precedente La mamma guarda oltre, sa leggere solo i sentimenti. Marco Successivo Testimonianza di Immacolata Bruno.