Sentenza Tar Lazio settembre 2014

Valutazione alunni con disturbi specifici di apprendimento. Compiti Collegio dei docenti.

A riaprire la questione sulla valutazione degli alunni con DSA è la sentenza n.9261 del 1/09/2014 del Tar del Lazio, con la quale è stato accolto il ricorso dei genitori di un alunno minore che ricorrevano dinnanzi al giudice per violazione e falsa applicazione della Legge 170 del 2010, della Circolare Ministeriale del 27 dicembre 2012 e del D.P.R. n.122 del 2009, Regolamento sulla valutazione.

L’alunno non era stato riconosciuto dal consiglio di classe come disgrafico e disortografico, stante a quanto veniva al contrario riportato nei verbali dell’organo collegiale e avrebbe perciò ingiustamente patito una non ammissione alla classe successiva, per non aver il consiglio di classe tenuto conto delle difficoltà, rientranti appunto nei disturbi specifici di apprendimento, e per non aver predisposto in modo tempestivo un piano didattico personalizzato. Il TAR accoglieva il ricorso e annullava l’atto dello scrutinio finale con cui il Consiglio di classe non ammetteva alla classe successiva l’alunno.

Uno dei motivi della decisione di accoglimento del ricorso verteva proprio sulla valutazione degli alunni con DSA a cui il legislatore ha dato invece un’assoluta considerazione.

Il quadro normativo

Partendo dal D.P.R. n.122 del 2009, “Regolamento recante coordinamento delle norme vigenti per la valutazione degli alunni”, l’art.10 ha espressamente previsto che“per gli alunni con difficoltà specifiche di apprendimento (DSA) adeguatamente certificate, la valutazione e la verifica degli apprendimenti, comprese quelle effettuate in sede di esame conclusivo dei cicli, devono tenere conto delle specifiche situazioni soggettive di tali alunni; a tali fini, nello svolgimento dell’attività didattica e delle prove di esame, sono adottati, nell’ambito delle risorse finanziarie disponibili a legislazione vigente, gli strumenti metodologico-didattici compensativi e dispensativi ritenuti più idonei”.

Fonte e tutto l’articolo:http://orizzontescuola.it/news/valutazione-alunni-disturbi-specifici-apprendimento-compiti-collegio-dei-docenti

valutazione_dsa

 

Precedente Slide Piano didattico personalizzato ( Rita La Rocca) Successivo Mappa grammatica: Aggettivi determinativi o indicativi