In attesa di diagnosi

La condizione di vostro figlio, in attesa di ottenere la certificazione del suo disturbo, rappresenta un tipico caso di BES, (Bisogno Educativo Speciale). Questa categoria è stata di recente regolata dalla circolare ministeriale del 06.03.2013, la quale è molto chiara nel prevedere l’applicazione del Piano Didattico Personalizzato e di tutti gli strumenti compensativi e misure dispensative previste dalla normativa vigente sui DSA (Legge n. 170/2010) a tutti i casi in cui il sospetto di DSA è ancora in fase di accertamento diagnostico. La scuola in cui è iscritto vostro figlio dovrà, dunque, adottare tutte le strategie didattiche opportune per il miglior rendimento dell’alunno anche se ancora non ha ottenuto una diagnosi. Il Consiglio di classe dovrà tenere conto, in sede di valutazione finale dell’anno scolastico che sta per concludersi, della particolare situazione del ragazzo.

Precedente Blog per esercitarsi: Grammatica inglese Successivo Differenza tra "gli" e "li"