Per alunni discalculici

Per alunni
discalculici:
– in Matematica e Geometria: non presentare i calcoli, le espressioni e i problemi “a cascata”: meglio lasciare lo spazio di esecuzione sotto ogni esercizio: l’atto di ricopiatura stanca e confonde l’alunno dsa. Inoltre, negli esercizi proposti meglio fornire sempre un esempio-guida oltre alla consegna.
Durante la prova scritta consentire l’uso delle regole a vista, della calcolatrice, delle mappe, di sunti, della tavola pitagorica e di ogni strumento utile;

4)COME VALUTARE LE PROVE ?→ Valutare il contenuto (= concetto veicolato, l’efficacia comunicativa) e non la forma (= gli errori). Gli errori, infatti, sono spesso legati ai DSA e non dipendono dalla buona o cattiva volontà dell’alunno. Abituare l’alunno all’autocorrezione (lavorare e ragionare sui propri errori).

Precedente Altri metodi da usare per i dsa Successivo App da scaricare per la matematica. IOS e Android.