Informatica: I malware

I MALWARE

le malattie del computer:

  • Scopo dei Malware:

Nella sicurezza informatica il termine malware significa un qualsiasi software creato con il solo scopo di causare danni più o meno gravi ad un computer o a un sistema informatico su cui viene usato. Il termine deriva dalla traduzione delle parole inglesi malicious e software e ha dunque il significato di “programma malvagio”; in italiano è detto anche codice maligno.

  • In cosa si dividono i Malware:

I malware si dividono in: Spyware, Virus, Worm e Trojan.

Di questi nomi elencati solo i Virus e i Worm sono curabili con un normale antivirus.

Mentre il Trojan e lo Spyware sono curabili con il Firewall che tradotto in italiano dalle parole fire e wall significa, muro di fuoco.

  • I Spyware:

spywareGli Spyware sono software o programmi utilizzati per “spiare” e quindi raccogliere informazioni e abitudini degli utenti infettati da loro. Le informazioni catturate possono essere: password, numero della carta di credito o documenti interi e una volta raccolte, vengono solitamente inviate via internet agli utenti designati dai programmatori degli spyware o organizzazioni che le utilizzeranno a loro favore. Gli Spyware agiscono senza che l’utente si accorge, mentre sta utilizzando il PC. I Spyware si possono curare con il firewall.

 

  • I Worm:

wormUn worm, che significa verme, è una particolare categoria di malware in grado di autoreplicarsi. È simile ad un virus, ma a differenza di questo non ha bisogno di unirsi ad altri tipi per diffondersi.

Di solito un worm modifica il computer che infetta, in modo da venire usato ogni volta che si avvia la macchina e rimanere attivo finché non si spegne il computer o non si arresta il processo. Il worm tenta di replicarsi sfruttando Internet in diverse maniere.

Il mezzo più comune impiegato dai worm per diffondersi è la posta elettronica, ricerca indirizzi e-mail memorizzati nel computer ospite ed invia una copia di sé stesso come file allegato a tutti o parte degli indirizzi che è riuscito a raccogliere. I messaggi contenenti il worm utilizzano spesso tecniche per indurre il destinatario ad aprire l’allegato, che spesso ha un nome che permette al worm di camuffarsi come file non eseguibile. I worm si possono curare con l’ antivirus.

  • I Virus:

virusUn virus informatico è simile ad un virus biologico: si tratta di un piccolo programma, che contiene una serie di indicazioni di cui alcune sono usate alla modifica dell’intero programma.

Dopo la fase “riproduttiva”, i virus informatici iniziano a svolgere attività di varia natura: distruttive e di modifiche.

I virus informatici, come quelli biologici, sono pericolosi perché si diffondono come delle epidemie.

Si divulgano tramite il trasferimento di files infetti da un computer ad un altro e possono attaccare computer collegati fra loro in rete.

Mentre i virus della prima generazione attaccavano soltanto i file eseguibili. I virus sono curabili con l’ antivirus.

  • I Trojan:

I trojan è un tipo di malware, significa “Cavallo di Troia”.

troianI trojan non si diffondono autonomamente come i virus o i worm, quindi richiedono un intervento diretto da quello che lo usa per far giungere il software maligno alla vittima. A volte agiscono insieme perchè un worm viene iniettato in rete con l’intento di installare dei trojan sui sistemi. Spesso è la vittima stessa che, involontariamente, non prestando attenzione ai siti che sta visitando, ricerca e scarica, un trojan sul proprio computer, dato che i cracker amano inserire queste “trappole” ad esempio nei videogiochi piratati, che in genere sono molto usati da tante persone. Vengono in genere riconosciuti da un antivirus aggiornato come tutti i malware. Se il trojan in questione non è ancora stato scoperto dagli antivirus, è possibile che esso venga rilevato dai firewall che possono curare il computer da questi.

  • L’ Antivirus:

Il software antivirus è un programma che individua, previene e disattiva o rimuove programmi dannosi, come virus e worm. Puoi proteggere il computer dai virus usando vari antivirus. I virus informatici sono software progettati per interferire con il funzionamento della macchina, registrare, corrompere o cancellare dati o diffondersi ad altri computer e attraverso Internet. Per prevenire i virus più recenti, devi aggiornare regolarmente il tuo antivirus. Puoi impostare la maggior parte degli antivirus in modo che si aggiornino automaticamente.

  • I Firewall:

I firewall sono dispositivi software od hardware posti a protezione di alcuni dei malware più pericolosi come il Trojan e lo Spyware. Certi computer hanno un firewall integrato e attivato per impostazione predefinita. Se nell’abitazione sono presenti due o più computer, o in caso di una piccola rete aziendale, è importante proteggere ogni singolo computer. È necessario disporre di un firewall hardware per proteggere la rete, ma è anche richiesto un firewall software su ciascun computer per impedire la diffusione di un virus attraverso la rete nel caso in cui uno dei computer venga infettato.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI:

  1. http://scuolapascoli.wordpress.com/category/i-pericoli-della-rete/
  2. http://apps-blogger.blogspot.it/2012/10/love-letter-worm-virus.html
  3. http://tips4trickers.blogspot.it/2012/09/difference-between-viruswormstrojan.html
  4. http://ilblogdigianni.altervista.org/cosa-sono-i-virus-informatici/

 

 

Precedente Mappa storia: Dal Fidel Castro a oggi Successivo Chimica: Saggio della fiamma