Quaderni speciali per disgrafia.

Per l’acquisto seguire questo link:http://www.quadernispeciali.it/epages/11972.mobile/?ObjectPath=%2FShops%2F11972

Quaderni Speciali è il sito di Gallo Artigrafiche dedicato alla vendita on line di quaderni e fogli studiati appositamente per chi ha problemi di disgrafia o dislessia.

I margini differenziati a destra e sinistra e le righe evidenziate aiutano il bambino nella percezione degli spazi.

quaderni_Q_1_mquaderni_R_4-5_m

EdiTouch: Il primo tablet a supporto dsa e bes.

EdiTouch è il primo tablet appositamente studiato per un uso scolastico. 
Contiene numerosi programmi ed i principali strumenti compensativi utili ai DSA, realizzati con il contributo di logopedisti e specialisti nell’ambito dei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

Siamo partiti a sviluppare la versione con la suite di programmi per la scuola primaria, abbiamo da poco lanciato il modello oggetto di sperimentazione per coprire i bisogni delle scuole secondarie di primo grado (e prossmamente anche quelle di secondo grado). Entrambe le versioni arrivano dotate dei software a supporto dei bambini con bisogni educativi speciali (BES).

Grazie alla tipologia di dispositivo e alla piacevole interfaccia di cui è dotato, riesce a proporre una modalità di lavoro che supera la resistenza dei ragazzi e fornisce loro delle gratificazioni, aumentando la motivazione e come conseguenza facilitando il successo scolastico.

I nostri prodotti sono sviluppati e testati da bambini con disturbi di apprendimento sia in ambito domestico che scolastico; i feedback che riceviamo sono analizzati attentamente e contribuiscono a definire la roadmap di sviluppo delle successive versioni.

Grazie alla collaborazione con la ASL Roma D e l’Università di Roma 3 abbiamo avviato una sperimentazione scientifica dell’efficacia di EdiTouch all’interno di 7 scuole romane. 

http://tabletascuola.net/editouch/

stacks_image_76

Penna spy con microfono, telecamera HD e microSD da 8 GB.

Penna spy con microfono, telecamera HD e microSD da 8 GB

La microcamera contenuta all’interno della penna è invisibile a occhio nudo e permette di fare riprese o scattare foto con discrezione, registrare convegni o riprendere la lezione all’università e poi rivedere tutto comodamente su PC.

Opzioni

  • Una penna Spy a 24,90 € invece di 59,90
  • 2 penne Spy a 39,98 € invece di 119,80

Caratteristiche

  • Alimentazione: batteria a litio ricaricabile tramite USB
  • Durata batteria: 3 ore circa
  • Compatibilità: Windows 98/2000/XP/Vista/Win 7
  • Compressione foto: jpg
  • Compressione video: avi
  • Foto: 3840×2840 pixel
  • Video: 1280×960 pixel; audio 128 bit
  • Frame 30 FPS
  • Registrazione continua – manuale
  • Pennino sostituibile
  • Contenuto della confezione: penna, manuale in italiano, cavo USB, microSD da 8 GB

http://www.groupon.it/deals/deal-nazionale/gg-groupon-goods-global-gmb-h-83-19/42310811?CID=IT_DIS_5451_5690_5414_644&a=TTT_deal-nazionale_PRODUCTS__ELECTRONICS1&utm_medium=cp

penna

Risolvi espressioni. Android e ios

Descrizione
Risolvi Espressioni permette di risolvere espressioni numeriche e letterali, con frazioni e potenze, mostrando tutti i passaggi!Scrivi la tua espressione nell’apposito campo, potrai controllare dall’anteprima se il testo è corretto, premi Risolvi e sotto verranno mostrati i passaggi. Tutto questo in un layout fruibile dagli smartphone 😉

****
Istruzioni

-Frazioni 2/3 (due fratto tre)
-Segno per * (asterisco) // diviso : (due punti)
-Potenza 2^3 (due alla terza)
-Periodico 2,0(3)
****

****
Disclaimer: Risolvi Espressioni si affida ad un algoritmo automatico, pertanto i risultati forniti potrebbero essere errati.
Nota: l’applicazione richiede una connessione internet.

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.risolviespressioni.app&hl=it  android

Risolvi Espressioni permette di risolvere espressioni numeriche e letterali, con frazioni e potenze, mostrando tutti i passaggi!

https://itunes.apple.com/it/app/risolvi-espressioni/id634863515?mt=8 ios

screen568x568

Libri digitali. Gruppo editoriale il Capitello

Le Edizioni il capitello nascono nel 1983 dall’esperienza acquisita nel corso degli anni nel campo della promozione di libri scolastici da tre fratelli torinesi, Carlo, Aldo e Davide Castellano. I primi successi nel campo dell’editoria scolastica furono ottenuti grazie alla pubblicazione di testi rivolti alla Scuola Secondaria di 1° grado (l’antologia Leggere oggi  del professor Giuseppe Liotta, la grammatica italianaAvventura della lingua del professor Manfredo Anzini e il corso di musica dei professori Rattazzi e Tammaro Allegro vivo).

Nel 1986 cominciò l’avventura della pubblicazione di testi rivolti alla Secondaria di 2° grado con un libro fondamentale, Rudimenta latinitatis di Giuseppe Liotta; l’acquisizione nel 1990 della casa editrice Piccoli di Milano, specializzata nella pubblicazione di testi di narrativa e varia per i più piccoli, fu uno stimolo determinante per l’avvio della pubblicazione di testi scolastici per la Scuola Primaria e successivamente anche per la Scuola dell’Infanzia.

Nel 1993 venne acquisita la casa editrice Reda, acronimo di Ramo Editoriale Degli Agricoltori, punto di riferimento per gli studenti degli Istituti di agraria e anche per gli operatori del settore agricolo.

Ora nel catalogo del Gruppo editoriale il capitello ci sono oltre trecento titoli che testimoniano la passione per i libri e l’assunzione di responsabilità di tutto il gruppo rispetto all’educazione delle generazioni future: l’impegno è quello di pubblicare testi obiettivi che servano a promuovere una didattica innovativa e insieme attenta alla tradizione culturale.

http://www.capitello.it/

Screen-Shot-2013-11-06-at-19.52.331

IL gioco delle doppie.

Il gioco che presentiamo con questo libretto è stato pensato proprio per i bambini che imparano a leggere e scrivere ed esercitano la capacità di ascolto e di riconoscimento delle lettere “doppie” all’interno delle parole.
È stato sperimentato a lungo con grande divertimento e buoni risultati rispetto alla competenza ortografica dei bambini che l’hanno usato.
E’ una sorta di gioco dell’oca ma si alternano caselle di tre colori diversi a seconda del colore si dovrà scrivere una parola contenente da una a 4 doppie, oppure fare delle piccole penitenze come saltare , camminare come un granchio o rotolarsi per terra… questo per “staccare” dall’esercizio, per far si che rimanesse e fosse visto come un gioco e non come l’ennesimo esercizio scolastico.

http://fabbricadeisegni.it/index.php?id_product=106&controller=product

https://www.facebook.com/fabbricadeisegni

gioco

Quaderno operativo per la matematica, scuola primaria.

Base 10 CompletoIl Contafacile è un sussidio didattico che è anche un perfetto modello matematico del nostro sistema di numerazione. Il suo uso rende tutta l’aritmetica facile da comprendere e piacevole come un gioco.

Con il Contafacile i bambini riescono a “toccare con mano” l’aritmetica e sono portati a scoprire da soli i nuovi concetti matematici.

Nelle sperimentazioni il Contafacile si è dimostrato di sorprendente aiuto per gli allievi in difficoltà.

La semplicità ed il rigore del Contafacile lo rendono uno strumento indispensabile per un insegnamento corretto, rapido ed efficace nel tempo.

Com’è fatto il Contafacile?

Base 3Il Contafacile è composto da cubetti di colore giallo, rappresentanti le unità, e da scatole colorate via via sempre più grandi e contenenti le precedenti, che rappresentano le decine (rosse), le centinaia (verdi) e così via. Questa composizione rende chiaro ai bambini il valore differente di unità, decine e centinaia, le loro relazioni e l’importanza della posizionalità nella scrittura del numero.

Al prodotto principale vengono affiancati degli appositi leggii con i riquadri colorati per la formazione del numero e per le operazioni.

Oltre al modello decimale sono stati sviluppati anche i modelli per la base due e la base tre.

Perché il Contafacile?

Kit Completo con GuidaIl Contafacile è l’unico sussidio didattico per l’insegnamento della matematica basato sulla contenenza anziché sul cambio e questo ne fa l’unico vero modello del nostro sistema di numerazione.

Per l’insegnamento dell’aritmetica nella scuola primaria normalmente vengono utilizzati i “numeri in colore” (o regoli di Cuisinaire), l’abaco, il pallottoliere o i BAM. Il Contafacile presenta notevoli vantaggi rispetto ad uno qualunque di questi sussidi, sia per rapidità di apprendimento che per longevità del sussidio. Infatti con il Contafacile si riescono a formare modelli mentali particolarmente conformi alla realtà, in tutte le situazioni che si incontrano dalla prima all’ultima classe della scuola primaria.

 

http://www.contafacile.it/

Come insegnare ai piccoli il 6 e il 9.

Ecco come lo insegna Simone. Trucco che ho utilizzato con mio figlio, disegna i numero sei dicendo che assomiglia ad una ciliegia, mentre il nove ad un fiorellino. Appendili sulle pareti dove la bimba fa i compiti, così da poterli associare. Lui così ha imparato.

Centro Psicologico Amamente Milano Si possono ritagliare tanti numeri 6 colorati e si possono spargere sul tavolo. La bambina si siete al tavolo e nel più breve tempo possibile deve dare a tutti il giusto orientamento. Dott.ssa Anna La Guzza

Lilith lo insegna così. Noi giocavamo a renderli animati.. il 6 ha il pancione perchè è un gran mangione mentre il 9 quel burlone ha grosso quel suo nasone

Ecco come Roberta insegna ad Andrea il 6 e il 9

6 e 9

Diario scolastico.

Easy è un diario scolastico pensato per piacere a bambini e ragazzi e per facilitare la lettura dei giorni, la scrittura dei compiti, la memoria dei materiali e per organizzare le verifiche di ogni settimana.

CARATTERISTICHE:

Il nuovo diario Easy per l’anno scolastico 2014/2015 è un po’ più piccolo del precedente (17×24 cm) e ancora più formidabile!

1 giorno per pagina, da lunedì a sabato

Pagina settimanale verifiche per organizzare la settimana

Pagina iniziale per raccogliere ordinatamente le valutazioni

Segnalibro per non perdere il segno

È moderno, colorato e invitante: impossibile non ricordarlo.

Strutturato con spazi predisposti per scrivere esercizi e pagine da studiare.

Rubrica – colore per distinguere i mesi sul lato, ogni mese un diverso colore.

Spazio appunti al piede.

Un carattere per facilitare la lettura.

Una copertina morbida, ma resistente, per renderlo più maneggevole
e meno pesante.

Il diario si può ordinare direttamente online:

http://fabbricadeisegni.it/index.php?id_product=111&controller=product

oppure scrivendo all’indirizzo mail: [email protected]

oppure telefonando al numero: 340.696.19.42

10314006_706278939436025_8161768706169900899_n

Righelli colorati per facilitare la lettura.

RIGHELLI COLORATI PER LA LETTURA FACILITATA

Confezione da 10 Righelli Colorati per la Lettura Facilitata: i Righelli Crossbow Education, come dimostrano diversi studi scientifici, aiutano bambini e ragazzi a leggere più facilmente qualsiasi testo, filtrandolo tramite il colore più stimolante per il proprio sistema ottico.

http://fabbricadeisegni.it/index.php?id_product=112&controller=product

Fogli a quadretti personalizzabili.

Paperkit stampabile grafico modello di carta

Con Paperkit è possibile generare facilmente on-line l’esatto tipo di modello di carta grafico ( griglia modello di carta ) di cui avete bisogno. Utilizzare la barra degli strumenti per regolare le impostazioni. Hai il pieno controllo spaziatura tra le linee della griglia, dimensioni del margine, il colore e la larghezza e formato carta.Un’anteprima dal vivo vi aiuterà a valutare il vostro disegno. Ci sono cinque formati disponibili: A4, A3, legale, tabloid e lettere. È possibile utilizzare le unità che hai dimestichezza con (millimetri o pollici).

http://paperkit.net/

 

Ripassare con i lapbook

I lapbook sono uno strumento molto utile nell’attività i ripasso che permette di riprendere i concetti fondamentali di un argomento, approfondendoli con digressioni e collegamenti. Se vengono tenuti aggiornati con le letture, i film visti o le notizie trovate nel tempo rappresentano un valido aiuto per non chiudere una parte del programma scolastico nel cassetto. In pratica i lapbook sono dei libretti fatti a mano con il cartoncino, che spaziano dalla forma più semplice di un foglio diviso in due,a forme più elaborate che prevedono più pagine. Si tratta di uno strumento molto frequente nelle esperienze di homeschooling.  Vi mostro qualche esempio dalla nostra produzione casalinga.

 

http://scuolainsoffitta.com/2014/03/31/ripassare-con-i-lapbook/

Scarica le App Word, Powerpoint e Excel per iPad.

Office per l’iPad è fatto da tre applicazioni distinte che si possono scaricare gratis dall’App Store di Apple:
– Word per iPad

Word per iPad è l’app più importante che viene usata di più per scrivere e leggere documenti .doc e .docx.
Microsoft utilizza iCloud per la gestione delle password nel caso si usi l’abboanamento Office365.
Il menu è simile a quello di Office 2013 su PC, con la possibilità di aprire un nuovo file e di aprire un file recente.
I file possono essere condivisi via email tramite allegato per la lettura o per la modifica.
Se si apre un nuovo documento, si può iniziare a scrivere, ma questa possibilità si ha solo pagando l’abbonamento Office 365.
La schermata di creazione del documento ha molte meno opzioni rispetto l’originale programma Word per PC, ma sono quelle di base sufficienti a scrivere.
Word per iPad è progettato per essere utilizzato senza mouse e senza tastiera fisica su iPad quindi si può scrivere toccando lo schermo sia in modalità orizzontale che verticale.
Il vantaggio della modalità verticale è che si ha più spazio visibile sul documento, anche se si dovrà scrivere con i pollici.
Sotto ciascuna delle principali voci del menu c’è un sottomenu che include tutte le opzioni di controllo chiave di cui si ha bisogno per creare qualsiasi tipo di documento.
“Home” è la sezione dove si trovano le opzioni dei caratteri (tra cui, per la prima volta su iOS, ci sono i Microsoft Fonts) e le opioni per formattare il testo.
Sui documenti si possono anche inserire tabelle immagini e foto che possono essere trascinate nei punti che si vuole.
Office per iPad supporta il salvataggio automatico e il controllo ortografico del testo.

– Excel per iPad

Excel per iPad assomiglia molto al programma per PC, perfetto per inserire numeri nelle celle di un foglio di lavoro.
L’applicazione include tutta la serie di formule matematiche del programma originale e supporta tante funzioni come il riempimento automatico intelligente. 

– PowerPoint per iPad 

PowerPoint per iPad è uno strumento altamente grafico con una notevole quantità di controllo dell’immagine.
Dei tre programmi Microsoft Office, nessuno sembra più adatto all’iPad più di PowerPoint.
E’ possibile creare una presentazione di PowerPoint abbastanza ricca e complessa che comprende testo, grafica, elenchi puntati, immagini e foto dalla galleria.
Non è possibile aggiungere un video a PowerPoint su iPad.

Office per iPad richiede iOS 7 o versioni successive ed è in italiano.
Come detto sono app gratuite con funzionalità molto limitate però se non si è utenti paganti di Microsoft Office.
Dalle applicazioni gratuite è solo possibile rivedere i documenti e aprire i file, ma non è possibile modificarli o crearne di nuovi.
Se si vogliono creare nuovi documenti o modificare e salvare gli altri, bisogna acquistare unabbonamento Casa a Office 365 per 10 Euro al mese.
Si può fare una prova gratuita di 30 giorni di Office365.

Con la sottoscrizione a Office 365 si possono ottenere 20GB di storage online per conservare i documenti, possibilità di accedere ai file OneDrive direttamente da Office su qualsiasi dispositivo e computer, tramite le applicazioni cloud.
A chi capita spesso di iniziare a scrivere un documento sul PC, per poi continuare a modificarlo sul portatile o, da adesso, su iPad, allora questo abbonamento potrebbe essere molto vantaggioso.Ci sono voluti ben 4 anni a Microsoft per decidersi a sviluppare una versione Office per iPad, (diversa dalla gi esistente Office Mobile) che finalmente è uscita ufficialmente.

Con l’occasione Microsoft ha anche aggiornato la sua applicazione Office Mobile per iPhone e cellulari Android uscite nel Giugno 2013, che ora è completamente gratuita.

Il ciclo corretto in caso di DSA.

Il ciclo corretto in caso di DSA è quindi questo:

1) La scuola deve essere informata adeguatamente dei DSA di uno studente attraverso la certificazione

2) la scuola, informata, deve fornire gli adeguati strumenti compensativi e dispensativi, variabili a seconda delle capacità e compensazione di ogni singolo ragazzo  per permettergli di imparare senza stressarlo demotivarlo o fargli fare sforzi inutili, poiché in questi casi l’importante è l’ apprendere e non il come si apprende

3) il ragazzo con i suoi strumenti si impegna, impara e raggiunge adeguati livelli di conoscenze

Solo nel caso in cui la scuola, correttamente informata, non permetta l’uso di strumenti compensativi e dispensativi, si può ricorrere giustamente al TAR .

 

Non è né dignitoso né corretto per  tutti quei genitori che sanno cosa vuol dire avere figli dislessici, che si rendono conto che basterebbe così poco per aiutarli a camminare con le proprie gambe anche dentro la scuola (unico posto in cui hanno difficoltà), ma che quel poco non sempre viene fatto  e, che a volte vivono una sofferenza assurda, insieme ai loro figli, per l’ignoranza di un unico singolo prof. o per i pregiudizi dei compagni “messi su” dagli altri  genitori.